Ragazzi, ci sto provando,

so cosa vi avevo promesso meno di una settimana fa e so che devo mantenere la mia promessa

(cacchio è passata solo una settimana e già sono in estrema difficoltà, sono un vero disastro)

Detto ciò sono due ore che penso ad un argomento per il blog di oggi, e ad un tratto ecco l’illuminazione,  alla fine era cosi semplice,

abbiamo abbondantemente superato gli ultimi quindici giorni di ottobre e questo vuol dire solo una cona, Halloween.

Non voglio fare un post noioso su che cosa significa Halloween,

l’origine della festa, il perché delle cose che accadono in questa notte, per quello c’è wikipedia ok? Andate a studiarlo li.

Ora che sapete potete continuare a leggere questo inutile post.

Quando ero piccola io, Halloween non esisteva, esisteva piuttosto il ponte dei morti, ed eravamo solito passarlo al cimitero dai cari estinti, non molto gradevole per una bambina piccola.

Durante questa festa in Italy mangiamo il torrone, e io sono una di quelle rare persone a cui non piace, quindi praticamente era tutto uno schifo,

Ma adesso? adesso adulti e bambini hanno Halloween, che dio benedica l’America.

Finalmente ogni dolce infante ma anche ogni adulto possono usare questo giorno per cose che durante l’anno non si sogna neanche di pensare.

Travestirsi, ad esempio, una delle cose che preferisco, e bando alle ciance a chi mi dice che in Italia abbiamo il carnevale, non è la stessa cosa, il carnevale è una festa colorata Halloween invece è dark, i costumi di carnevale sono noiosi, mentre ad Halloween possiamo vestirci da infermiere zombie, o da streghe decapitate, e da mille altre cose spaventose,

un’altra cosa stupenda di Halloween  è che non c’è solo il torrone, Halloween è la festa dei dolci, tutti i dolci, e se non molli i dolci c’è uno scherzo per te.

Miei cari amici lettori (ciao mamma), l’America con Halloween vince a mani basse sul carnevale, e non solo per i dolci e il travestimento ma per tutto quello che ci gira intorno, i film horror, gli scherzi macabri, le zucche intagliate e le case addobbate, l’America ha fatto propria questa festa secoli fa, e ora da qualche anno è giunto anche il nostro turno di divertirci, basta ponte dei morti, quello usiamolo solo per riprenderci da quello che faremo la sera del 31 Ottobre.

Questo è il mio argomento last minute per oggi, mi sembra il minimo dedicare due righe per questa semi novità che adorna le nostre strade, noi che qui, nel nostro paese la zucca l’abbiamo sempre solo mangiata, ora finalmente, potremmo provare l’emozione di intagliarla e magari usarla per spaventare qualcuno.

Pubblicità: possiamo stampare magliette spaventose per il vostro Halloween

Se le nostre idee non bastano, e hai qualcosa in mente, scrivici subito.

 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.